RaspberryShake

Da oltre oceano, da Panama, un interessante progetto con il Raspberry Pi, un sismografo, a buon prezzo, costruito da un Team di ingegneri ricercatori, anche un italiano ne fa parte. Il progetto RaspberryShake è di facile montaggio e il funzionamento molto interessante. Il gruppo ha creato una rete internazionale, ad oggi 230 stazioni di ascolto in 40 paesi diversi, dove tramite internet possiamo vederne i risultati. Tutti i RaspberryShake fanno capo ad un server che ne raccoglie i dati visibili in rete. Dopo vari giorni di attesa (oltre il mese) finalmente è arrivato il pacchetto, in base alla mia esperienza, consiglio di scegliere spedizione con DHL, in una settimana, massimo due, avete il materiale, ben protetto per affrontare il lungo viaggio.

Funzionamento del progetto

Esempio di grafico con movimento tellurico

Materiale da assemblare

In pochissimo tempo si può assemblare il tutto, anche le istruzioni sono ben chiare e dettagliate, si trovano sul loro sito web, in formato video  RaspberryShake

Sismografo montato e funzionante, una precisazione il Raspberry Pi non lo spediscono. La parte software, è linux, una volta collegato alla vostra rete è in DHCP bisogna collegarsi come utente entrare con i parametri di default user: myshake e pass: shakeme  “dopo cambiarli”, per prima cosa digitare i parametri della vostra rete tipo : sudo ifconfig eth0 192.168.1.90 up e poi provare a dare un ping raspberryshake.local vedrete che risponde, dopo fermate il DHCP con: sudo systemctl stop dhcpcd.service,  successivamente ho modificato il file:/etc/dhcpcd.conf. Ho assegnato un IP statico al Raspberry Pi: con i seguenti dati:

interface eth0
static ip_address=192.168.1.90
static routers=192.168.1.1
static domain_name_servers=192.168.1.1

Chiamandolo dopo con un altro PC nella vostra rete con Chrome oppure Mozilla, con Explorer non funziona, http://192.168.1.90:5000 si presenterà la pagina di config del programma, tutto questo è spiegato anche nella loro  guida veloce di  installazione.

Ora è in fase di collaudo presso la mia abitazione, Moreno I5NOD, in seguito sarà trovata una sede più appropriata, qui sotto si può già vedere la stazione operativa in ascolto.

Ascolto diretta Stazione AM.RC7FC ultimi 10 minuti

Le stazioni operative Europa.

Stazioni Nord America

Esempio di una schermata ascolto ore 16.53 UTC e rilevato scossa di ML 2.5.

Alcuni link interessanti del progetto RaspberryShake.

Specifiche Tecniche RaspberryShake

Quick start guide

RaspberryShake shop

Tutte le stazioni collegate

Manuali del RaspberryShake

Ultimi terremoti rilevati dalla rete

About ari 67 Articles

Sezione A.R.I. Altopascio e Montecarlo